Changeling

“Changeling” in Italiano significa “bimbo sostituito”. Il titolo è dunque azzeccato, dato che qui si racconta la vera storia di Christine Collins, il cui figlio venne rapito nel 1928 e a cui, per un drammatico errore, venne riconsegnato un altro bambino. Principalmente è una storia sulla democrazia, il potere dell’opinione pubblica, la necessità di trasparenza contro l’arbitrio delle autorità, e, … Continua a leggere

Il papà di Giovanna

Pupi Avati, 70 anni, 40 film in carriera (6 pellicole dal 2004 a oggi) è un autore prolifico, dagli esiti alterni. Stavolta ha centrato il colpo, con un film bello e intenso. La storia, un po’ giallo giudiziario un po’ romanzo storico, è quella di una famiglia italiana durante il Ventennio a Bologna. In particolare il centro è rappresentato dal … Continua a leggere

Juno

Vincitore del premio Oscar nel 2008 per la migliore sceneggiatura, “Juno” racconta la storia di una sedicenne americana (Juno, cioè Giunone in Latino) che rimane incinta e che per questo si trova ad affrontare una serie di gravi problemi a lei del tutto sconosciuti e per i quali è impreparata. Infatti dovrà scegliere se portare avanti la gravidanza o abortire. … Continua a leggere

Il curioso caso di Benjamin Button

Tratto da un breve racconto di F. S. Fitzgerald, è la storia di Benjamin Button, un uomo che invece di invecchiare ringiovanisce. La “morale della favola” è forse quella di affrontare un pensiero comune a molti: “Se fossi giovane oggi con l’esperienza della maturità sarei molto più felice”. Ma più che rispondere a domande filosofiche il regista David Fincher (“Fight … Continua a leggere

Hancock

A partire dal fumetto “Watchmen” di Alan Moore (in arrivo al cinema) è stato affrontato nella cultura pop il tema della problemi psicologici dei supereroi, fortissimi fisicamente ma spesso fragili umanamente. In questo filone si inserisce questo film, fulminante nella prima parte sui problemi personali e sociali di un supereroe alcolizzato e sui meccanismi dell’informazione e dell’opinione pubblica. Più convenzionale – e in … Continua a leggere

Il cavaliere oscuro

Secondo episodio della più recente serie cinematografica su Batman, con Christopher Nolan alla regia (“Memento”) e Christian Bale (“The prestige”) nel ruolo del protagonista. Come nel primo film (“Batman begins”, 2005) l’idea stilistica dietro Batman e Gotham City è molto interessante, in quanto la città cupa e in mano al crimine non è più totalmente fumettistica e irreale (come nei … Continua a leggere

Un giorno perfetto

Ennesimo passo falso di Ozpetek, dopo il deludentissimo “Saturno contro”. Di per sé la storia raccontata qui – tratta dall’omonimo romanzo di Melania Mazzucco – è anche interessante, in quanto cronaca estremamente drammatica e purtroppo realistica di una tragedia familiare. Tuttavia ciò che manca è una sceneggiatura all’altezza (firmata dallo stesso Ozpetek), tale che perfino un bravo interprete come Valerio Mastandrea si perde tra dialoghi assurdi e inconsistenti. … Continua a leggere

Viaggio al centro della Terra 3D

Forse la definizione più adatta per questo film è “parco di divertimenti”. Infatti molte scene ricordano alcune tra le più classiche attrazioni, tra tutte la corsa dei carrelli nella miniera. Ma tutto è un grande spettacolo per stupire e intrattenere lo spettatore, anche e soprattutto grazie alla tecnologia 3D, che proietta lo spettatore tra dinosauri, pesci preistorici, piante carnivore, oceani … Continua a leggere